Caritas italiana

TERREMOTO IN MAROCCO E ALLUVIONI IN LIBIA

Terremoto

Il Marocco è stato devastato nella notte di venerdì 8 settembre scorso da una forte scossa di terremoto. Colpita in particolare la regione di Marrakech. Circa 3.000 coloro che hanno perso la vita a causa del disastro. Migliaia i feriti e le persone senza alloggio. Ingenti i danni materiali. Caritas Italiana, che collabora da molti… » continua

Emilia Romagna, Caritas vicina alle popolazioni colpite da alluvione

Caritas Italiana segue con apprensione quanto sta accadendo in Emilia Romagna, devastata in questi giorni da forti nubifragi e allagamenti, dopo quelli già avvenuti ad inizio mese, ed esprime il suo cordoglio per le vittime e la sua vicinanza alle popolazioni colpite, in particolare a quanti sono stati costretti a lasciare le proprie abitazioni. Continua a… » continua

Quaresima 2023 – Seconda settimana

Quaresima 2023

Carissime/i, come comunicato nel messaggio inviato il 20 febbraio u.s., all’inizio di ogni settimana, fino alla Pasqua, vi proponiamo uno strumento che contiene spunti di riflessione, per l’animazione comunitaria e per le nostre liturgie. Un itinerario quaresimale dal titolo  “L’emergenza sentiero di Speranza”. In allegato trovate la proposta per la seconda settimana. Vi ricordo che… » continua

Quaresima 2023 – Strumenti di animazione

Quaresima 2023

Carissime/i, con il Mercoledì delle Ceneri inizia la Quaresima, segnata quest’anno da diverse emergenze che ci vedono impegnati su più fronti. In questo tempo liturgico il Signore ci chiede di proseguire nel nostro impegno ordinario e straordinario, ma anche di lasciarci condurre da Lui “su un alto monte”. Due sono i sentieri che papa Francesco… » continua

Terremoto in Turchia e Siria

Sisma-turchia

Caritas sta raccogliendo informazioni e organizzando la risposta dopo il #terremoto che ha colpito questa mattina presto nella #Turchia sud-orientale e in diversi governatorati #siriani. Siamo pronti a sostenere Caritas Turchia, stare al fianco delle persone colpite e pregare per le famiglie delle vittime. Puoi sostenere l’aiuto della Caritas in Siria e Turchia cliccando su… » continua