Il Patriarca Francesco in visita alle località di Cavallino – Treporti colpite dal maltempo dei giorni scorsi. Le Messe a Ca’ Savio e a Casa Maria Assunta

Cavallino – Treporti (Venezia), 14 agosto 2017

 

Il Patriarca di Venezia Francesco Moraglia si è recato nel pomeriggio di oggi (lunedì 14 agosto 2017) sul litorale di Cavallino – Treporti per visitare alcune delle località e delle realtà più gravemente colpite dal forte maltempo dei giorni scorsi e rivolgere così un concreto gesto di vicinanza e solidarietà umana e cristiana a quanti – residenti e turisti – ne soffrono ora le conseguenze.

La visita del Patriarca Moraglia ha avuto inizio intorno alle ore 16.30 con un breve incontro, nel segno del ringraziamento e della gratitudine per l’opera svolta di soccorso, presso la locale sede della Protezione Civile alla presenza del sindaco Roberta Nesto (v. foto di Giuseppe Babbo); è proseguita poi con la visita ad un’azienda agricola particolarmente colpita, ad alcune strutture ricettive ancora chiuse per i gravi danni subiti (Mediterraneo, Ca’ Pasquali – Vela Blu e Stella Maris) ed infine al Camping Union Lido.

Alle ore 18.30 il Patriarca ha quindi presieduto la S. Messa prefestiva della solennità dell’Assunta nella chiesa parrocchiale di S. Francesco a Ca’ Savio. Nelle prossime ore, inoltre, il Patriarca si reca anche alla Casa diocesana di spiritualità Maria Assunta di Cavallino, realtà anch’essa in parte danneggiata dagli eventi atmosferici dei giorni scorsi; proprio la mattina di martedì 15 agosto – alle ore 10.00 – il Patriarca presiede la S. Messa dell’Assunta con gli ospiti della casa.

 

image_pdfimage_print