Comunità residenziali

In queste Case gli ospiti iniziano ad assaporare l’autonomia, è il primo passo verso l’inclusione sociale e il reinserimento sociale.

 

Casa d’accoglienza “S. Raffaele”

(Mira – via della Riscossa 18)

tel. 041-4265878

Maschile, stranieri Accoglienza per stranieri in temporanea difficoltà economica o sanitaria, possibilità di inserimento di persone agli arresti domiciliari.
Casa d’accoglienza “Le Muneghette”

(Venezia – Castello, 2616)

Maschile e femminile Stanze singole o doppie con servizi e cucina in comune, per accoglienze temporanee.
Casa d’accoglienza “Bakhita”

(Venezia – Castello, viale S. Elena, ingresso vicino alla chiesa di S. Elena)

Femminile Destinata all’accoglienza femminile con il carattere della temporaneità; oltre a donne che arriveranno in autonomia presso i centri d’Ascolto Caritas perché in difficoltà, la struttura ospiterà, in emergenza, donne vittime di violenza inviate dalle forze dell’ordine e donne segnalate dalle strutture ospedaliere con problematiche sanitarie non gravi.