Il Patriarca ha nominato i 9 Vicari foranei “ad quinquennium” ed anche i Provicari

Essendo trascorsi il quinquennio per cui erano stati nominati i Vicari Foranei;

Avendo promulgato, in data 1° ottobre 2019, il Decreto Generale sui Vicariati Foranei nel Patriarcato di Venezia, del 1° ottobre 2019, Prot. CUR-2019-1115, con cui sono state raccolte le esigenze e convinzioni maturate in sede di Consiglio Presbiterale, Consiglio dei Vicari e Provicari Foranei e di Consiglio Pastorale Diocesano;

Avendo ritenuto opportuno consultare i Sacerdoti del Patriarcato in ordine alla nomina dei Vicari Foranei, come possibile ai sensi del can. 553 § 2 CIC;

A norma dei canoni 553 § 2 e 554 §§ 1-2 CIC e dell’art. 3 del Decreto generale;

NOMINO

Vicari Foranei “ad quinquennium” i sacerdoti

  • Renato MAZZUIA (Vicariato di San Marco)
  • Antonio BIANCOTTO (Vicariato della Salute)
  • Natalino BONAZZA (Vicariato di Mestre)
  • Massimo CADAMURO (Vicariato di Favaro-Altino, in deroga all’art. 3 lett. A)
  • Marco DE ROSSI (Vicariato di Marghera)
  • Carlo GUSSO (Vicariato di Gambarare)
  • Gianni FASSINA (Vicariato di Jesolo-Cavallino-Treporti)
  • Davide CARRARO (Vicariato di Eraclea)
  • Danilo BARLESE (Vicariato di Caorle)

Inoltre, tenuto anche conto del suggerimento del Vicariato di Mestre e del Vicariato di San Marco di poter avere più Provicari Foranei, a completamento del gruppo dei Vicari Foranei,

NOMINO

Provicari Foranei “ad quinquennium” i sacerdoti

  • Stefano COSTANTINI e Luciano BARBARO (Vicariato di San Marco)
  • Paolo BELLIO (Vicariato della Salute)
  • Fabio LONGONI e Valentino CAGNIN (Vicariato di Mestre)
  • Gianpiero LAURO (Vicariato di Favaro-Altino)
  • Roberto BERTON (Vicariato di Marghera)
  • Dino PISTOLATO (Vicariato di Gambarare)
  • Lucio CILIA (Vicariato di Jesolo-Cavallino-Treporti)

 

Il Signore tutti accompagni e benedica.

Venezia, 15 novembre 2019, Prot. CUR-2019-1315.

 

 

Francesco Moraglia

Patriarca