Celebrazione ecumenica a Venezia a 500 anni dalla Riforma: sabato 11 marzo, ore 18.00, a S. Stefano con Patriarca Moraglia e Pastore Prigge

Sabato 11 marzo 2017, alle ore 18.00, presso la chiesa parrocchiale di S. Stefano in Venezia, si terrà una speciale celebrazione ecumenica “per il risanamento delle memorie” promossa dalla Chiesa evangelica luterana di Venezia e dal Patriarcato di Venezia nell’ambito delle commemorazioni in atto per i 500 anni della Riforma luterana; saranno presenti in tale occasione il Pastore luterano di Venezia Bernd Prigge e il Patriarca di Venezia Francesco Moraglia (v. volantino allegato con scheda storica all’interno).

“La celebrazione della riconciliazione delle memorie – spiega don Francesco Marchesi, incaricato del Patriarcato di Venezia per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso – è un’occasione di preghiera e di incontro tra cattolici e luterani (ma, in realtà, guardando ad ogni fratello e sorella cristiana) nell’ambito della commemorazione dei 500 anni della Riforma luterana. Il desiderio è quello di poter stare – in un clima di preghiera – uniti nella fede comune in Cristo, saldi nel comune Battesimo e, al tempo stesso, desiderosi di continuare a percorrere insieme un cammino ulteriore di comunione, riconoscendo e domandando perdono per il male commesso gli uni nei confronti degli altri nei secoli passati e negli anni più recenti della nostra storia. Anche per questo motivo il luogo scelto per questo gesto è molto significativo: la chiesa di Santo Stefano a Venezia, già convento degli Agostiniani e luogo in cui, negli anni turbolenti della Riforma, non mancarono i tentativi di interrogarsi seriamente sulle istanze che allora interrogavano la vita della Chiesa. Il desiderio, dunque, è quello di recuperare un filo interrotto dalle divisioni e dai pregiudizi per tornare, assieme, a tessere una trama comune. Una comune esperienza ecclesiale”.

Sempre in questi giorni, inoltre, si svolgono anche gli incontri di approfondimento, su un argomento di forte valenza ecumenica e culturale, proposti dalla Scuola diocesana di Teologia San Marco Evangelista in varie zone della Diocesi ed aperti non solo agli studenti ordinari della Scuola ma a tutte le persone interessate. Sarà il prof. don Fabio Tonizzi ad affrontare il tema “Una riforma tra le riforme. Martin Lutero: un riformatore o un ribelle?” nel corso di altrettante giornate previste secondo questo calendario:

–          venerdì 10 marzo, dalle ore 20.30 alle 22.30, presso il patronato parrocchiale di S. Maria Concetta ad Eraclea per il Litorale;

–          sabato 11 marzo, dalle 10.00 alle 12.00, presso il Seminario Patriarcale di Venezia per la zona del centro storico;

–          sabato 18 marzo, dalle 10.00 alle 12.00, al Centro pastorale card. Urbani di Zelarino per la zona di Mestre e terraferma.

 

image_pdfimage_print