Parola di Dio

A. Marangon – Se tu mi ascoltassi

Dai salmi, 50, 95 e 81 (secondo la numerazione della bibbia, cioè il numero più alto), cogliamo qualche indicazione per un’autentica relazione con Dio. Il culto interiore e la carità Salmo 50 (49) Salmo. Di Asaf. Parla il Signore, Dio degli dèi, convoca la terra da oriente a occidente. Da Sion, bellezza perfetta, Dio risplende…. » continua

F. Manenti – Ascoltate e vivrete

L’alleanza del Sinai: Dt 4,1.12 v 1: «Ora, Israele, ascolta le leggi e le norme che io vi insegno, affinché le mettiate in pratica, perché viviate ed entriate in possesso della terra che il Signore, Dio dei vostri padri sta per darvi».   «Ora (oggi), Israele, ascolta… »            Mose non invita Israele solo ad ascoltare, ma… » continua

Marco CÈ – Parola irrinunciabile

Continuando il pellegrinaggio ai luoghi materni della fede, ci incontriamo oggi con l’ambone, cioè il luogo da cui si proclama la parola di Dio. La parola di Dio è la strada della vita cristiana su cui camminare. I nostri antichi padri avevano più di noi il senso della parola di Dio, anche se ora, grazie… » continua

Marco CÈ – Primo: ascoltare

La fede cristiana riconosce Dio come Padre. Ora qual è la dinamica elementare tra padre e figlio? Il padre parla al figlio e il figlio affettuosamente lo ascolta. Parlando, il padre non dà ordini, ma comunica se stesso, educa il figlio aprendogli il cuore e la vita. Gli insegna anche come vivere, ma a partire… » continua